Piccolo Pierino, siamo stati insieme per pochissimo tempo, ma è bastato per capire che eri un gattino coccolone, vivace a volte un pò solitario ma regalavi momenti di vera felicità. Adesso sei libero, corri sul ponte dell’arcobaleno e poytrai giocare insieme ad Aaron, Rey, Gianira e Ari. Dai loro un saluto da parte nostra, mi mancherai tanto piccolino. Grazie per tutto l’affetto che ci hai dato in questo brevissimo tempo. EMANUEL

Mio caro Pierino, non avevi ancora un anno quando ti ho raccolto per la strada insieme ai tuoi fratelli. Siamo tornati a casa e subito ti sei fiondato sul mio letto. E’ stato poco il tempo passato isnieme, ma ti sei dimostrato un ggran coccolone. Ti ho ricolmato di tanto amore, affetto e cibo. Quando l’ultima sera ti sentivi male con quei tuoi occhioni verdi, quasi mi imploravi… ti ho tenuto con me tutta la notte come sempre, e al mattino hai come tirato un sospiro di sollievo tra le braccia mie e di Ema. Adesso sei sul ponte dell’arcobaleno e so che starai sempre con me e con le tue zampette mi asciughi le lacrime. Ti voglio bene angelo mio… un MIAO da tutti i tuoi fratellie e sorelle, Kuma, Baba, Emma, Gabriel, Kitty, Roscio, Mami, Stefy, Artù, Morgana, Fulmine e Vichi. La tua mamma Alessandra.